L’Orchestra Filarmonica Pugliese, nata a Molfetta (Bari) dalla volontà di un gruppo di musicisti da tempo attivi sul territorio in ambito solistico, orchestrale e didattico, racchiude molte delle migliori giovani individualità provenienti da tutta la Puglia. 

Costituita nel 2013, subito patrocinata dalla Regione, si è esibita nei più importanti Teatri e luoghi di interesse culturale nelle città di Bari, Brindisi, Lecce, Foggia e nei principali comuni della BAT, valicando presto i confini regionali per farsi particolarmente apprezzare nell’Aprile 2019 al Teatro Argentina di Roma, in una splendida esecuzione del secondo concerto per pianoforte e orchestra di Saint-Saëns, con il giovane talento pianistico di Matteo Pomposelli. 

Per le sue qualità tecniche e artistiche, l’OFP già da diversi anni è l’Orchestra della Finale del “Premio Internazionale pianistico Mauro Paolo Monopoli” di Barletta, in cui affianca e sostiene l’eccellenza pianistica proveniente da tutto il mondo.

L’European Ars Academy “Ciccolini” di Trani l’ha eletta come orchestra dei propri eventi concertistici e delle masterclass di Direzione. 

La grintosa compagine OFP è stabilmente nei cartelloni dei maggiori Enti e Fondazioni locali, patrocinati dal MIBACT: CIDIM (Comitato Italiano Nazionale Musica), Teatro Pubblico Pugliese, Associazione Cultura e Musica Curci di Barletta, Camerata Musicale Salentina di Lecce (LE), Fondazione Nuovo Teatro Verdi di Brindisi (BR), Fondazione V.M. Valente di Molfetta (BA), Associazione Auditorium di Castellana Grotte (BA), Fondazione Accademia Aldo Ciccolini di Trani (BAT), Associazione “Nino Rota” di Brindisi; ha trasmesso concerti in diretta per RAICinema e l’Istituto Italiano di Cultura di Amsterdam e ha ricevuto il patrocinio dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia per il progetto “Gran Galà Beethoven” per la realizzazione del ciclo di concerti per pianoforte e orchestra del genio di Bonn.

Ha fatto musica e collaborato con musicisti del calibro di Pierluigi Camicia, Maria Pia Piscitelli, Nicola Hansalik Samale, Pietro Borgonovo, Marco Misciagna, Alfonso Soldano, Evgeny Starodubstev, Fabrizio Dorsi, Giuseppe La Malfa, Roberto Corlianò, Francesco Defronzo, Sklodowsky Bartosz, Anna Geniushene, Mai Koshio, Stefania Argentieri, Leonardo Colafelice, ma anche con artisti di area non classica come Ronn Moss, Stef Burns, Andrea Braido e Gianni Ciardo. 

Nel 2016 incide il primo disco per la Acoustic Sound ed il secondo per la casa discografica DIG l’opera inedita “Svegliare l’aurora” di Silvestro Sabatelli, composta per soli, coro e orchestra, su testi di Don Tonino Bello, tenendone anche la prima esecuzione assoluta ad Alessano (LE), città natale del compianto Vescovo. Nel 2020 è stato pubblicato il CD “Double Concerto” con brani di Nodari, Piazzolla e Bareilles con solisti Giovanna Buccarella (violoncello) e Francesco Diodovich (chitarra), Giovanni Minafra (direttore), per la prestigiosa etichetta Stradivarius, trasmesso in diretta Radio RAI dalla trasmissione “Primo Movimento”. Nello stesso anno sono stati pubblicati 2 lavori discografici di esecuzioni live dalla BCM Records.

L’OFP è in prima linea nella realizzazione di eventi benefici in favore di Associazioni ed Enti locali, nazionali ed internazionali, in particolare per la Lega del Filo d’oro, alla quale dedica un attesissimo appuntamento del suo cartellone annuale: il Concerto d’Oro.

Nell’agosto 2019 l’Orchestra Filarmonica Pugliese è stata ideatrice e protagonista dell’evento Sol dell’Alba, il concerto dell’alba più importante, per numeri e qualità artistica, su tutta la Costa Adriatica. Il format Sol dell’Alba, realizzato in collaborazione con MAG Communication, dato lo straordinario successo della edizione pilota, stato realizzato anche lo scorso 8 agosto 2020 con enorme successo mediatico e di critica di settore.

Durante il lockdown del 2020 a causa della pandemia da Coronavirus la OFP è stata la prima orchestra in Puglia a proporre il “Concerto Sinfonico” da remoto e l’evento, divenuto virale, è stato riportato dalle più importanti testate giornalistiche nazionali, per poi essere emulato da centinaia di compagini orchestrali e strumentali su ogni social. Il “Concerto per il Nuovo Anno” tenuto dalla OFP per conto del Teatro Pubblico Pugliese al Nuovo Teatro Verdi di Brindisi ha raggiunto numeri da capogiro, come enorme successo mediatico, superando le 50.000 visualizzazioni solo sui social.

L’OFP si avvale della talentuosa bacchetta di Giovanni Minafra, direttore stabile dell’orchestra sin dalla sua fondazione, e della direzione artistica di Giacomo Piepoli.

___

The Philharmonic Orchestra of Apulia (OFP from the Italian Orchestra Filarmonica Pugliese) was born in Molfetta (Bari) from the desire of a group of local musicians who have been active in the area for some time as solo, chamber and orchestral players Nowadays, it profits from the many talents of the best young musicians from all over Puglia.

Established in 2013 and immediately sponsored by the Apulia Region, it has performed in the most important theaters and cultural events in the cities of Bari, Brindisi, Lecce, Foggia and in the main municipalities of the BAT, also crossing the regional borders to be particularly appreciated in April 2019 at the Teatro Argentina in Rome, thanks to a splendid performance of the second concert for piano and orchestra of Saint-Saëns, with the piano solo played by the young and talented Matteo Pomposelli.

For its technical and artistic qualities, the OFP has been the Orchestra of the Finale of the “Mauro Paolo Monopoli International Piano Prize” of Barletta for several years, in support of piano excellence from all over the world.

The European Ars Academy “Ciccolini” of Trani has elected OFP as the orchestra of its concert and conducting masterclasses.

The sparkling OFP team is permanently on the billboards of the major local Bodies and Foundations, sponsored by MIBACT: CIDIM (Italian National Music Committee), Pugliese Public Theater, Curci Culture and Music Association of Barletta, Camerata Musicale Salentina in Lecce (LE), Fondazione Nuovo Verdi Theater of Brindisi (BR), VM Foundation Valente di Molfetta (BA), Auditorium Association of Castellana Grotte (BA), Aldo Ciccolini Academy Foundation of Trani (BAT), “Nino Rota” Association of Brindisi; broadcast live concerts for RAICinema and the Italian Cultural Institute in Amsterdam and received the patronage of the National Academy of Santa Cecilia for the “Gran Galà Beethoven” project for the realization of the cycle of concertos for piano and orchestra by the genius of Bonn.

OFP has collaborated with renowned musicians as Pierluigi Camicia, Maria Pia Piscitelli, Nicola Hansalik Samale, Pietro Brogonovo, Marco Misciagna, Alfonso Soldano, Evgeny Starodubstev, Fabrizio Dorsi, Giuseppe La Malfa, Roberto Corlianò, Francesco Defronzo, Sklodowsky Bartosz, Anna Geniushene, Mai Koshio, Stefania Argentieri, Leonardo Colafelice, but also with non-classical artists such as Ronn Moss, Stef Burns, Andrea Braido and Gianni Ciardo.

In 2016 he recorded its first album for Acoustic Sound and the second for the record company DIG the unpublished work “Svegliare l’aurora” by Silvestro Sabatelli, composed for solos, choir and orchestra, based on lyrics by Don Tonino Bello, also holding its first absolute performance in Alessano ( LE), birthplace of the late Bishop. In 2020 the CD “Double Concerto” was released with songs by Nodari, Piazzolla and Bareilles with soloists Giovanna Buccarella (cello) and Francesco Diodovich (guitar) and conducted by Giovanni Minafra, for the prestigious Stradivarius label, broadcasted live on Radio RAI in the program “Primo Movimento”. In the same year, 2 live records were released by BCM Records.

The OFP is at the forefront in the realization of charitable events in favor of local, national and international Associations and Bodies, in particular for the “Lega del Filo d’Oro”, to whose honors dedicates a highly anticipated appointment of its annual program: the “Concerto d’Oro”.

In August 2019, OFP proposed “Sol dell’Alba”, the most important concert at dawn, in terms of numbers and artistic quality, on the Italian East coast. Given the extraordinary success of the pilot edition, the “Sol dell’Alba” format, created in collaboration with MAG Communication, was also reproposed on 8 August 2020 with enormous media and critics success.

During the 2020 lockdown due to the Coronavirus pandemic, the OFP was the first orchestra in Apulia to propose a remote “Symphonic Concert” and the event, which went viral, was reported by the most important national newspapers, only to be emulated by hundreds of orchestral and instrumental groups on every social network. The “Concert for the New Year” held by the OFP on behalf of the Teatro Pubblico Pugliese at the New Verdi Theater in Brindisi has reached dizzying numbers, as a huge media success, exceeding 50,000 views only on social media.

OFP profits from the talented baton of Giovanni Minafra, permanent conductor of the orchestra since its foundation, and from the artistic direction of Giacomo Piepoli.